Spedizione all’abisso “Egidio”: un meno mille in più!

dscn4116A chi non avesse mai sentito parlare dell’abisso “Metite i pani ‘Gidio che go da’ la cera inandito!”, consiglio di leggere gli articoli ormai storici sulla rivista Progressione 24, che riportano i dettagli di una delle esplorazioni più fruttuose del 1990, almeno per quel che riguarda il monte Kanin. Per farla brevissima, qui è stato trovato quello che all’epoca era il pozzo interno più profondo del mondo: lo “Zlatorog”. Così chiamato in onore di una leggenda popolare locale, esso vanta la bellezza di 385 metri di salto verticale!

(continua…)