Weekend in Corchia

Quando Fabry ci ha proposto un giro nelle grotte del Corchia, in Toscana, c’è stato subitoDSCN3703 grande entusiasmo, specie fra quelli che c’erano già stati due anni fa. Chiaramente si parla di un giro diverso, più lungo, più impegnativo: questa volta l’idea è di entrare dall’ingresso alto detto ‘del Becco’, scendere fino al fondo e risalire quel tanto che basta per uscire dall’ingresso turistico, per un totale stimato di 22 ore effettive di percorso. (continua…)

Medvedjak Jama… da visitare!

DSC04009“Pronto…? Franz?… son el Doc” “Ciao Doc !! Come xè?” “Ben… scolta… el 4 maggio, za che te son qua a Trieste pel corso… ndemo in grotta insieme?” “Sicuro… dove ‘ndemo?” “Andemo alla Medvedjak Jama, in Slovenia” “Fatta!!”. Sono diversi mesi che non mi calo più nelle tenebre, causa trasferimento da Trieste e crescita della famiglia (Matteo e Giulia). Non sarà un meno mille… anzi è solo un pozzo da 35-40 metri, ma con due bellissime gallerie da visitare. Regredisco ad uno stato prepuberale… non sto più nella pelle e già qualche giorno prima della data programmata comincio a controllare l’attrezzatura, a caricar le batterie e a preparare il sacco. (continua…)

La speleologia nelle scuole

Trieste è da sempre annotata come la culla della Speleologia. Certo al mondo ci sono ilpiccolosvariate aree carsiche, sicuramente più grandi, forse più importanti. Però basta pensare che il nome “carsismo” ha origine da questo nostro piccolo fazzoletto di terra per capire che importanza ha il mondo ipogeo per la nostra città. Eppure, nonostante le circa 3000 cavità disseminate tra la val rosandra e le foci del Timavo ancora oggi quando parlo di speleologia mi chiedono se … vado in grotta Gigante. I corsi di spelelogia che periodicamente vengono organizzati hanno lo scopo di divulgare questa cultura, come anche le iniziative di turismo sotterraneo, le mostre o quant’altro. Questi aspetti, meno eccitanti dell’esplorazione non sono di certo meno importanti per la divulgazione del mondo ipogeo. (continua…)

Historica, dai ragazzi del Pitteri all’Associazione XXX Ottobre

Si inaugura lunedi 6 maggio, presso le sale della sede dell’Associazione XXX Ottobre di

locandina historica

via Battisti 22, la mostra fotografica “Historica, dai ragazzi del Pitteri all’Associazione

XXX Ottobre “- una raccolta di foto spelelogiche d’epoca.
La mostra nasce dall’esigenza di dare un nome ai volti ritratti per creare una “memoria storica ” del prestigioso gruppo grotte nato dalla volontà di alcuni giovani del ricreatorio Pitteri del rione di San Giacomo nel 1918. (continua…)

Med jamah…o Medjama…o Mejame

C’è poco da fare…le grotte con l’acqua sono sempre le più divertenti!

Questa settimana abbiamo preso di mira l’inghiottitoio presso Dane pri Divači, che sul catasto sloveno si trova sotto vari nomi, personalmente preferisco Med jamah (da notare la ‘h’ finale, che non ho ben capito a cosa serva…). Ad ogni modo mercoledì ci troviamo Davide ed io per tentare il primo assalto. (continua…)

XXVI corso di introduzione alla speleologia

Inizia Venerdì 3 Maggio nella sede di Via Battisti 22 il XXVI corso di Introduzione POSTER CORSOalla Spelelogia che terminerà venerdì 21 giugno. Il corso si articolerà nelle consuete lezioni teoriche che si terranno in parte nella sede di via Battisti 22 e in parte direttamente sul campo, e in 5 uscite in alcune delle più belle e suggestive grotte del carso triestino.  Lo scopo del corso è infatti quello di dare una panoramica quanto più ampia possibile sul mondo della speleologia e sulle tecniche idonee per visitarlo in tutta sicurezza. Nel corso verranno inserite due escursioni facoltative domenica 19 maggio e domenica 1 giugno. (continua…)

La Grotta nell’Orto

L’altra domenica, mentre il Carso veniva coperto per l’ennesima volta ormai quest’anno da un notevole strato di neve, Davide e io abbiamo deciso di andare a rifugiarsi al calduccio in qualche bella grotta. L’idea originale era di andare all’Abisso 4 di Gropada, ma siccome le coordinate di questa cavità sul catasto sono sbagliate, non l’abbiamo trovata. Ciononostante, abituati a questo genere di delusioni, non ci siamo persi d’animo:
(continua…)

Manifestazione “grotte del Carso, Tesori da svelare”

Il mondo pullula di tesori … quelli materiali come le gemme e altri minerali preziosi, oppure  quelli astratti come l’amicizia e l’arte. Esiste però anche qualcosa che racchiude le due cose: una tangibile, la roccia e una psicologica, la passione. Si trova nel Carso logo proteo1triestino, sotto i nostri piedi. E’ il meraviglioso mondo delle grotte. Stalattiti, stalagmiti e altre realizzazioni calcaree create dalla natura creano degli ambienti magici di rara suggestione che illuminati dalle lampade degli speleologi appaiono in tutto il loro millenario splendore.

La Federazione Speleologica Triestina ha voluto con un evento far conoscere il fantastico mondo del sottosuolo . Le grotte del Carso: tesori da svelare è stato proprio il titolo della manifestazione che si è svolta al palazzo del Ferdinandeo  dall’ 8 all’11 Novembre.  (continua…)

Corso di avvicinamento alla speleologia

Inizia mercoledì 3 ottobre il primo corso di avvicinamento alla speleologia organizzato dalla Scuola di Spelelogia Cesare Prez della nostra associazione in collaborazione con il gruppo dell’alpinismo giovanile e la Scuola nazionale di Spelelogia del CAI.bambini gruppo Il corso è rivolto ai ragazzi dai 5 ai 15 anni con lo scopo di farli avvicinare al meraviglioso mondo sotterraneo utilizzando correttamnete e in tutta sicurezza le tecniche spelleogiche. Al corso i ragazzi verranno suddiviso in due gruppi. I più piccoli utili e meno esperti utilizzeranno le scalette per scendere; i più grandi verranno iniziati alle tecniche di sola corda. Entrambi parteciperanno a delle lezioni teoriche che si terrannno nella sede sociale.

Fabrizio Viezzoli

XXV corso di introduzione alla Spelelogia

Inizia Venerdì 4 Maggio nella sede di Via Battisti 22 il XXV corso di Introduzione alla Spelelogia organizzato dalla Scuola di Spelelogia Cesare Prez della Associazione XXX ottobre sotto l’egidia della Scuola Nazionale di Spelelogia del CAI.
Il corso rivolto a chi ha più di 15 anni si prefigge di insegnare i primi rudimenti verso la conoscenza di quel mondo sotterraneo che proprio a Trieste ha avuto la sua nascita e la sua massima espressione. (continua…)