Magdalena Jama

Traversata Magdalena Jama – Postojnska Jama: bel giro, molto acquatico. Magdalena jama è sempre armata, ma al max servirebbero una 30 più una 50. Necessaria muta per le lunghe nuotate. Meglio non in inverno, l’acqua può diventare molto fredda. Non è raro vedere bei protei (in libertà, oltre a quelli nella vasca artificiale).

Dopo più di un chilometro a risalire la corrente, si arriva al ‘salone dei concerti’, dove il paesaggio cambia radicalmente: dall’oscurità e solitudine del ramo attivo alla folla di turisti nel ramo fossile. Dai claustrofobici cunicoli allagati ai grandi ambienti ricchi di concrezioni. Divertente seguire le rotaie del famoso trenino, coi giapponesi incuriositi che fanno foto a noi strane creature. Simpaticissime e molto disponibili le guide: non ci hanno mai rimproverato né fatto pagare il biglietto…meno male!

11/10/2015

Kraft