Corso di introduzione al torrentismo

E’ aperto l’iscrizione per il corso di avvicinamento al torrentismo il 2 e 3 settembre.mb_2002_0728_133858aa

Volete vedere un mondo tutto diverso ? Questo corso vi permette di fare i primi passi in autonomia per scendere una delle tante belle forre del Friuli. Non serve essere un’atleta, basta solo saper nuotare ed avere almeno 18 anni. Al prezzo di € 70,00 due giorni di divertimento e noleggio materiale incluso.

mb_2006_0625_134132ekTermine ultimo: 25/08

Per maggior info contattate: Romy Siegl – romy@t-f.t.it – 3474349947

Nevee Outdoor Festival

N.O.F. A SELLA NEVEA: UN WEEKEND DI SPORT IN ALTA QUOTA PER ESPERTI ED ASPIRANTI MONTANARI. L’ESPERIENZA DEI VOLONTARI DEI GRUPPI SPELEOLOGICI DI TRIESTE.20140015_10213632220461797_8150275686400188342_n

 

Un fine settimana carico di energia ed emozioni quello del 21-22-23 Luglio durante il N.O.F. “Nevee Outdoor Festival”, una manifestazione organizzata da giovani appassionati degli sport estremi “outdoor”. Lo scopo di questa manifestazione è quello di divulgare la cultura dell’attività all’aperto ed in montagna, cogliendo l’occasione per far conoscere le bellezze naturali che offre la nostra regione. (continua…)

Giovanni Badino

img_2207Ci ha lasciati un GRANDE della spelelogia Italiana. Varie generazioni di speleo anche se non lo hanno conosciuto di persona sono cresciuti e cresceranno grazie ai suoi scritti. Anche noi vogliamo ricordarlo con delle sue parole :

Fare speleologia è come entrare in una biblioteca sconfinata dove potrai stare quell’unica notte. Sei solo, libero di decidere cosa fare. Ti aggiri per infinite stanze, da uno scaffale all’altro, osservi le coste, i titoli, noti certi caratteri bizzarri. Sfogli qualcosa, leggi qua e là, rimetti a posto per sempre libri che ti hanno attratto per un attimo. Il tempo passa, devi decidere come passare le ultime ore. Devi trovare il senso della tua presenza nella biblioteca. Forse devi trovare un certo testo. Magari era quello che hai appena sfogliato, ma può darsi che la chiave per capirlo sia nel prossimo, chissà. Corridoi infiniti, mai percorsi, carichi di libri, si estendono in ogni direzione, e l’alba ormai è vicina.
Giovanni Badino