Esercitazione del Soccorso nell’Abisso Papé Satàn

calata-campobase2-300x290Tra le numerose esercitazioni che il Soccorso Speleologico porta a termine come regolare addestramento, ogni anno ve n’è una particolarmente impegnativa per mettere a dura prova il livello altissimo dei tecnici e dell’organizzazione della delegazione del Friuli Venezia Giulia. Questa viene generalmente organizzata in collaborazione con altre delegazioni, molto spesso in territorio montano (Canin). Quest’anno è stato scelto proprio il Papé Satàn come banco di prova per una delle squadre più preparate al mondo in quanto a recupero di ferito in grotta. Nonostante vari imprevisti, l’operazione iniziata venerdì 7 ottobre si è conclusa con successo in meno di 40 ore. Di seguito è riportato l’articolo pubblicato su vari quotidiani e siti web.

SELLA NEVEA (UD) Si è conclusa con successo, poco dopo la mezzanotte di sabato 8 ottobre, l’esercitazione del Soccorso Alpino e Speleologico del FVG iniziata venerdì mattina all’interno della grotta Pape Satàn, ai piedi del Monte Forato, nel Gruppo del Canin. (continua…)